Il nuovo anno a Firenze

Siamo ormai arrivati al 2017, il 2016 è già diventato un ricordo.


La notte del 31 Dicembre è passata via leggera e veloce dopo una giornata trascorsa a gustare piatti allo Street Food del ristorante La Loggia. Due giorni di cibo da strada che per l’ultimo dell’anno ha incuriosito e sfamato le migliaia di persone presenti nell’attesa del concerto di Mengoni al piazzale Michelangelo.
Bevande calde, long drink, lasagne e griglia sono stati i protagonisti del pomeriggio, le persone che volevano ristorarsi per un po’ nello spazio della nostra terrazza a godersi il panorama mentre sul palco allestito si preparava lo spettacolo. Una giornata sicuramente degna per essere stata l’ultima offerta dal 2016.

Durante la sera, all’interno, si è svolto invece il Gran cenone di capodanno con piatti ricercati e tradizionali di San Silvesto tra i quali lo zampone con le lenticchie che si spera porterà soldi nelle tasche di chi li ha assaporati.

In tarda serata, Mengoni ha accompagnato il passaggio tra il vecchio e il nuovo anno. Il cantante, diventato celebre grazie a X-Factor, ha tenuto proprio nel piazzale che sovrasta Firenze il suo concerto partendo con la bellissima canzone “ti voglio bene veramente” tra le grida dei suoi fan che cantavano a memoria i suoi testi.

 

Tra salti, canzoni e la sua energia scopiettante ha tenuto una serata indimenticabile sotto i fuochi d’artificio che illuminavo il cielo con i loro colori.
Festeggiamenti in grande stile!

 

 

 

 

 

 

Anche nelle altre piazze fiorentine si sono tenuti concerti, per esempio a Palazzo Pitti musica classica e i gospel a San Lorenzo. Tanti eventi e una sola cosa in comune: tanti brindisi a tempo di musica.

Salva

Salva

Salva